Discussione:
lingue incomprensibili ...
(troppo vecchio per rispondere)
Giovanni Drogo
2017-02-22 09:38:05 UTC
Permalink
... e di difficile riconoscimento.

Da un po' di tempo si incontrano in ascensore delle persone che salgono
su a Automazione Industriale e parlano tra loro una lingua non
ovviamente riconoscibile,

Avevo pensato potesse essere ungherese (le persone sono uomini e donne
dalle fattezze e dall'abbigliamento occidentale) ... invece ieri
qualcuno glielo ha chiesto, ed e' risultato essere parsi.
ADPUF
2017-02-22 23:20:50 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
... e di difficile riconoscimento.
Da un po' di tempo si incontrano in ascensore delle persone
che salgono su a Automazione Industriale e parlano tra loro
una lingua non ovviamente riconoscibile,
Avevo pensato potesse essere ungherese (le persone sono
uomini e donne dalle fattezze e dall'abbigliamento
occidentale) ... invece ieri qualcuno glielo ha chiesto, ed
e' risultato essere parsi.
O farsi?

Dovrebbe essere indoeuropeo quindi non molto diverso come il
magiaro.
--
AIOE °¿°
Giovanni Drogo
2017-02-23 15:54:01 UTC
Permalink
Post by ADPUF
O farsi?
Dovrebbe essere indoeuropeo quindi non molto diverso come il
magiaro.
Non credo di avere mai sentito parlare lingue indoeuropee non europee
(p.es. quelle indiane) per valutare quanto assomiglino "di suono" a
quelle che conosco o riconosco, e il pochissimo ungherese che ho sentito
erano poche frasi pronunciate ... da un russo.

Mi sembrava pero' di sentire parole lunghe e con parecchie ö e ü e
quindi ho pensato all'ungherese anche per l'aspetto e il vestiario
assolutamente occidentale.
ADPUF
2017-02-24 19:08:10 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
Post by ADPUF
O farsi?
Dovrebbe essere indoeuropeo quindi non molto diverso come il
magiaro.
Non credo di avere mai sentito parlare lingue indoeuropee non
europee (p.es. quelle indiane) per valutare quanto
assomiglino "di suono" a quelle che conosco o riconosco, e il
pochissimo ungherese che ho sentito erano poche frasi
pronunciate ... da un russo.
Mi sembrava pero' di sentire parole lunghe e con parecchie ö
e ü e quindi ho pensato all'ungherese anche per l'aspetto e
il vestiario assolutamente occidentale.
In Iran ci sono anche azeri che parlano una specie di turco.
--
AIOE °¿°
michele mdf
2017-03-10 11:38:58 UTC
Permalink
Post by Giovanni Drogo
... e di difficile riconoscimento.
Da un po' di tempo si incontrano in ascensore delle persone che salgono
su a Automazione Industriale e parlano tra loro una lingua non
ovviamente riconoscibile,
Avevo pensato potesse essere ungherese (le persone sono uomini e donne
dalle fattezze e dall'abbigliamento occidentale) ... invece ieri
qualcuno glielo ha chiesto, ed e' risultato essere parsi.
Un po' di tempo fa avevo visto questo film
https://it.wikipedia.org/wiki/Belva_di_guerra

è ambientato in afghanistan e ci sono diverse parti parlate in phasto (che ovviamente non è farsi ma è parente).
Le parole erano incomprensibili ma avevano un suono famigliare nel senso che erano tutte formate da gruppi sillabici che un italiano è in grado di emettere, e ricordo distintamente un punto dove usano "ti" per il pronome "tu". Per il resto mi è sembrata un po' più povera di vocali di una lingua europea ma sicuramente più "cugina" di quelle nordafricane
michele mdf
2017-03-10 11:45:56 UTC
Permalink


Loading...