Discussione:
le parti del discorso dette "proforma"
(troppo vecchio per rispondere)
m***@gmail.com
2017-11-12 19:41:03 UTC
Permalink
Raw Message
Mi sono imbattuto in questa nuova classificazione delle parti del discorso, i "proforma", ne parlano la Treccani e Wikipedia inglese:

http://www.treccani.it/enciclopedia/proforma/

" In linguistica, elemento pronominale che sostituisce un costituente (es., in it., i pronomi tonici me, te, lei, lui, noi ecc., e quelli atoni mi, ti, la, lo, gli, ci ecc.); più genericamente, forma che riprende un’espressione precedente nel testo (per es., gli aggettivi tale, siffatto, gli avverbi lì, così ecc.)."



https://en.wikipedia.org/wiki/Pro-form

In linguistics, a pro-form is a type of function word or expression that stands in for (expresses the same content as) another word, phrase, clause or sentence where the meaning is recoverable from the context. They are used either to avoid repetitive expressions or in quantification (limiting the variables of a proposition).



Wikipedia dice che questa parte del discorso comprende non solo i pronomi ma anche i "pro-aggettivi", i "pro-verbi", i "pro-avverbi" e le "pro-frasi".

Volevo perciò sapere se conoscevate testi di linguistica e grammatica italiana che parlano estesamente di questa parte del discorso applicando questa classificazione alla lingua italiana.

Ciao.
ADPUF
2017-11-12 22:58:00 UTC
Permalink
Raw Message
Post by m***@gmail.com
Mi sono imbattuto in questa nuova classificazione delle parti
del discorso, i "proforma",
https://en.wikipedia.org/wiki/Pro-form
Wikipedia dice che questa parte del discorso comprende non
solo i pronomi ma anche i "pro-aggettivi", i "pro-verbi", i
"pro-avverbi" e le "pro-frasi".
Che vuol dire il prefisso pro- ?
--
E-S °¿°
Ho plonkato tutti quelli che postano da Google Groups!
Qui è Usenet, non è il Web!
Maurizio Pistone
2017-11-13 08:13:14 UTC
Permalink
Raw Message
Post by ADPUF
Che vuol dire il prefisso pro- ?
credo che sia "al posto di", qualcosa che sostituisce qualcos'altro

i "proforma" dovrebbe essere un sostitutivo, così come noi abbiamo già
sempre detto "pronomi", particelle che sostituiscono il nome

=====

l'espressione si trova spesso nel linguaggio commerciale, una "fattura
proforma" è un documento che non ha valore fiscale, ma ne è una copia
provvisoria per informazione del cliente

ho il sospetto che si tratti di un uso della lingua inglese
--
Maurizio Pistone strenua nos exercet inertia Hor.
http://blog.mauriziopistone.it
http://www.lacabalesta.it
António Marques
2017-11-13 12:04:34 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Maurizio Pistone
Post by ADPUF
Che vuol dire il prefisso pro- ?
credo che sia "al posto di", qualcosa che sostituisce qualcos'altro
i "proforma" dovrebbe essere un sostitutivo, così come noi abbiamo già
sempre detto "pronomi", particelle che sostituiscono il nome
=====
l'espressione si trova spesso nel linguaggio commerciale, una "fattura
proforma" è un documento che non ha valore fiscale, ma ne è una copia
provvisoria per informazione del cliente
ho il sospetto che si tratti di un uso della lingua inglese
Si. Per le fatture, come per altri casi, credo che pro sia 'per soddisfare
a'.
In questo caso, credo 'invece' piuttosto che 'al posto di'.
Non avevo mai sentito parlare, ma è una generalizzazione di 'pronomi'.

Prego scusare il mio brutto italiano.

Loading...